Stati Generali del Management Consulting 2010

Il settore del management consulting, a livello internazionale,  attraversa da alcuni anni un percorso di trasformazione, iniziato già prima della attuale fase di recessione,  ma dalla stessa reso più evidente ed incisivo.

I cambiamenti riguardano in primo luogo la domanda dei Committenti dei servizi di consulenza e, di conseguenza, i modelli di business e l’organizzazione degli operatori che caratterizzano l’offerta, caratterizzata in Italia da una elevata frammentazione.

Inoltre, in Italia,  il settore oggi manca di un patrimonio di informazioni essenziale, e questa carenza limita notevolmente sia la capacità di ogni azienda di sviluppare analisi competitive, sia, a livello aggregato, la possibilità di dimostrare alle controparti istituzionali il valore creato dalle aziende, in termini di fatturato, di impiego di risorse intellettuali, di impatto sull’economia e sulla modernizzazione del Paese.

Per colmare questa lacuna, ASSOCONSULT ha attivato nel 2010 l’Osservatorio sul Mercato della Consulenza. L’idea nasce dall’esigenza, diffusa tra gli operatori del settore, di meglio comprendere la dimensione, l’evoluzione e le dinamiche del business. Ad oggi non esiste, in Italia, uno strumento di ricerca che rileva, in modo attendibile, l’evoluzione del settore.

Verrà costituita una base informativa annuale che comprenderà informazioni sulla dimensione dell’industry, la sua articolazione in aree di business, settori economici, geografia degli operatori, classi dimensionali della clientela, evoluzione dei principali indicatori come il fatturato, il personale, ecc.

Stati Generali del management consulting è  l’iniziativa che, con periodicità annuale, sulla base dei risultati dell’Osservatorio ASSOCONSULT  costituirà il principale luogo di discussione e confronto tra i principali operatori sullo stato e sulle prospettive del settore.

La  prima edizione del 17 giugno 2010 si articola in due sessioni.

La prima sessione  prevede la illustrazione dell'iniziativa dell'Osservatorio e la presentazione dei risultati del primo rapporto 2009-10.
Il quadro costituirà lo spunto per una tavola rotonda con manager del settore e top manager di imprese acquirenti di servizi di consulenza.
Seguirà una riflessione sulla consulenza al settore pubblico anche alla luce dei tagli preannunciati dal Governo alla spesa (budget 2011 ridotti al 20 % della spesa del 2009)

La seconda sessione affronterà il tema delle politiche associative.
ASSOCONSULT  presenta il proprio Programma di rappresentanza con l'obiettivo di trainare un processo di aggregazione e sviluppo associativo.
Interverranno autorevoli rappresentanti di altre associazioni e di Confindustria