L’economia e le imprese oggi si misurano con cambiamenti sempre più veloci e globali.
 
Ci sono decisioni – come la spending review, la riforma della pubblica amministrazione, l’utilizzo dei fondi sociali europei, l’internazionalizzazione delle organizzazioni, il rapporto tra business ed etica – che hanno ricadute enormi sulla crescita del Paese e delle aziende. 
In tale scenario la consulenza ha un ruolo.
 
Su questi temi faranno il punto e indicheranno soluzioni gli Stati Generali del Management Consulting in programma a Roma martedì 27 maggio presso Confindustria. Un evento, giunto alla sua V edizione, in cui la consulenza si potrà confrontare con le istituzioni italiane, industria e public sector.
 
Nell’occasione sarà presentato il Rapporto 2013/2014 dell’Osservatorio Assoconsult, realizzato con l’Università Tor Vergata di Roma, atteso e imprescindibile benchmark per il management consulting italiano con i dati aggiornati sull’intero comparto.